logo Created by Ocho Durando
scroll

farmacia balboa

farmacia balboa

a Tricase un cocktail bar per nuove esplorazioni culturali. Partendo proprio dal nome e dai suoi proprietari…

Dimenticatevi Tricase, dimenticatevi il Salento.

La Farmacia Balboa è il viatico per un viaggio verso altri luoghi e altre avventure culturali, un cocktail bar che potreste trovare anche a Milano, New York, Londra, Berlino… D’altra parte il suo destino è già nel nome che evoca il rigore di un luogo deputato alla cura (in questo caso dell’anima), unito a quello di un esploratore spagnolo, quel Vasco Nunez de Balboa che per primo, il 23 settembre 1513, vide l’Oceano Pacifico, al di là dell’istmo che lo separava dall’Oceano Atlantico. Proprio come il Salento, penisola tra Mar Ionio e Adriatico.

L’arcano del nome “Farmacia” è presto risolto. Da tempo Francesco Winspeare desiderava aprire un bar con il suo amico di sempre, Mauro Arena.
L’avrebbero chiamato Caravan Café, uno spazio enorme in un capannone.  Ma poi il farmacista del paese di Tricase si trasferisce altrove e Mauro, che è un imprenditore lungimirante, non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di affittare il locale della farmacia, affacciato proprio sulla bella piazza principale del paese.

Farmacia Balboa
Piazza Pisanelli 21
Tricase (LE)

www.farmaciabalboabar.com

Non sa ancora che cosa farne e per un anno paga l’affitto di questo spazio senza utilizzarlo ma poi, parlandone con Francesco Winspeare, riaffiora quell’antico progetto. Quel sogno comune. Nel frattempo a loro si aggiunge anche il regista Taylor Hackford (un titolo per tutti: “Ufficiale e Gentiluomo”), marito della pluripremiata attrice Helen Mirren, innamorato di questi luoghi, tanto da aver acquistato con Helen una casa per le vacanze. Una sera d’inverno del 2013 i tre fondano la società e l’8 agosto del 2014 la Farmacia Balboa viene inaugurata.

I cocktail puntano sull’eccellenza e sono preparati con cura utilizzando solo ingredienti di prima qualità, succhi di frutta fresca ed erbe provenienti da coltivazioni della zona o acquistati al mercato. Naturalmente a km 0. E così può capitare di scoprire che il succo di melograno che si sta sorseggiando è estratto dai frutti che provengono dalla vicina proprietà di Taylor e di Helen (hanno 1000 alberi di melograno). Il tutto servito da personale con camici da farmacisti… Già i nomi dei cocktail mettono di buonumore (le famose “bevande spiritose” dell’insegna) come “Don’t worry, be happy” o “Helen’s Hanky Panky” dedicato a Helen Mirren, mentre i vini “pregiati” (sempre dell’insegna) provengono principalmente dall’azienda vitivinicola Castel di Salve di Francesco Winspeare. Ogni domenica si viaggia con gli aperitivi dal mondo, accompagnati da pietanze che esplorano paesi diversi. Ma ci sono anche le serate a tema, con scenografie e costumi creati ad hoc, come quella dedicata allo Studio 54 di New York, oppure le sinergie culturali create con il festival letterario Armonia e il prestigioso Salento International Film Festival (SIFF).

“Volevo semplicemente creare un luogo che avrei potuto tranquillamente frequentare anch’io, dove potermi incontrare con gli amici e ascoltare musica”, dice Francesco Winspeare che con “13 nazionalità diverse nel sangue” e dopo aver studiato e vissuto in molti paesi nel mondo, ha riconosciuto le sue radici proprio qui, in questo luogo del Salento. Sulla strada verso oriente. Buon viaggio…

Photos courtesy of Farmacia Balboa

Farmacia Balboa
Piazza Pisanelli 21
Tricase (LE)

www.farmaciabalboabar.com